Emergenza neve sulle Alpi: caduti già 2 metri. Atteso 1 metro di neve oggi. Paesi isolati, black out

Cortina d'Ampezzo sotto la nevicata. Fonte belledolomiti.it
Cortina d’Ampezzo sotto la nevicata. Fonte belledolomiti.it

La neve che cade è incensante, e laddove la precipitazione è iniziata il giorno di Vigilia di Natale, questa è sicuramente una delle nevicate più intense degli ultimi decenni.

Foppolo sotto la neve. Fonte valbrembanaweb.com
Foppolo sotto la neve. Fonte valbrembanaweb.com

E c’è da chiedersi, in virtù delle previsioni, quanti di voi hanno deciso di andare appositamente in montagna?

VALLE D’AOSTA – I settori orientali sono quelli maggiormente interessati dalla perturbazione, le notizie che abbiamo indicano circa 1 metro di neve fresca a partire dai 1200 metri. Temperatura in calo, quota neve in diminuzione.

PIEMONTE – Nevicata abbondante, con quantitativi non omogenei. Oltre 2 metri di neve sui rilievi dell’Ossola. Temperatura in calo, quota neve in diminuzione.

LOMBARDIA – Madesimo, località alpina della Lombardia era isolata è senza energia elettrica sino a poco fa (da Twitter apprendiamo che la strada è stata riaperta). E’ sotto 2 metri di neve, ed oggi potrebbe cadere sino ad un altro metro di neve. Accumuli complessivi attesi dai 250 a i 300 cm. Insomma, quasi 3 metri di neve.

Madesimo la mattina di natale alle 9:30. La neve era già alta circa 1 metro. Fonte valbrembanaweb.com
Madesimo la mattina di natale alle 9:30. La neve era già alta circa 1 metro. Fonte valbrembanaweb.com

Livigno (alta Valtellina) ha ricevuto una dose di oltre i 100 cm di neve. La zona è meno esposta alle precipitazioni. Temperatura in calo, quota neve in diminuzione.

Foppolo (Prealpi Lombarde), la neve raggiunge circa i 2 metri. Le auto sono sepolte dalla neve.

TRENTINO ALTO ADIGE – 1 metro di neve a Madonna di Campiglio, ma sarà oggi il giorno peggiore. Nevica ovunque oltre i 1200 metri di quota. Temperatura in calo, quota neve in diminuzione.

VENETO – Ieri pioveva a Cortina d’Ampezzo, ma oggi nevica fortissimo. Nevica su tutti i rilievi oltre i 1000/1200 metri della regione. La temperatura è in diminuzione.

FRIULI VENEZIA GIULIA – il peggioramento è giunto intensissimo anche in regione. Tormente di neve di inaudita intensità interessano la fascia alpina. Attesi picchi di oltre 200 cm di neve.

Monte Lussari (Friuli) è sotto la tormenta. Fonte digitalwebland.com.
Monte Lussari (Friuli) è sotto la tormenta. Fonte digitalwebland.com.