Grandi Laghi nord americani: estensione record di ghiaccio nell’anno più freddo di sempre!

Le temperature degli Stati adiacenti ai Grandi Laghi, in particolare del Michigan, Wisconsin,Ohio, Illinois, ecc, sono state enormemente più basse della norma nel trimestre Gennaio – Marzo.

Il grafico sottostante mostra come la temperatura media degli Stati sia stata vicina ai -8°C, la più bassa dal 1890.

29 mar 14 great lake1

Del resto, osservando le anomalie trimestrali di alcune città ci si rende conto di come sia grande l’anomalia termica accumulata nella zona.

Minneapolis, nel Minnesota, ha accumulato un’anomalia trimestrale di -4,38°C; Detroit, nel Michigan, di -4,43°C, International Falls di -5,4°C, Toledo, in Ohio, di -4,7°C.

Ne consegue che la superficie congelata dei Grandi Laghi risulti la più ampia di sempre dal 1973, anno di inizio delle misure, ad oggi.

Al 30 Marzo, la superficie congelata del 1977, inverno freddissimo, era pari al 46,53%.

Nel 1979, l’anno del massimo congelamento assoluto, era pari al 55,44% nel giorno 26 Marzo.

Quest’anno, al  27 Marzo, la superficie congelata è pari al 71,1%, anno record in assoluto!

Normalmente la superficie congelata dei Grandi Laghi, alla fine di Marzo, oscilla tra il 10 ed il 35% delle annate più fredde.

29 mar 14 lice-00