Italia: preludio invernale dopo assaggio primaverile

E’ Primavera? Giammai! Il mese di Marzo per tradizione suggerisce di prendere con leggerezza le belle giornate, in quanto è un mese ancora spiccatamente invernale.

E ce lo dimostrano le tante grandinate che si sono avute questi giorni, venute quando aria di origine artica ha raggiunto il Mediterraneo. Così anche i rovesci intensi di neve giunti a bassa quota al Nord, e sotto i 1000 metri al Centro e Sud.

In Marzo si allenta la morsa del Vortice Polare, ma allo stesso tempo si attivano scambi d’aria secondo i meridiani, che trasportano in poche ore aria fredda verso sud e calda verso nord.

E le proiezioni degli elaboratori confermano che l’aria fredda tornerà già domani sull’Italia, poi avremo un intervallo mite per qualche giorno, mentre la prossima settimana si potrebbe attivare un’irruzione d’aria più fredda dai Balcani. In questo caso si potranno avere nevicate specialmente nell’Appennino.

New York City blizzard in marzo.
New York City blizzard in marzo.