Previsioni per il trimestre estivo: piovoso e con temperatura nella norma, stando al modello statunitense CFSR…!

Si tratta di previsioni trimestrali, e, come tali, vanno prese con le molle, in quanto i modelli di previsione a carattere stagionale hanno mostrato in passato più di un fallimento; tuttavia, si tratta di centri di calcolo in continua fase di aggiornamento, e, ultimamente, tali previsioni hanno registrato un buon esito anche sulle nostre zone (annunciando, ad esempio, una stagione invernale complessivamente mite).Nella maggior parte dei casi, questo genere di previsioni viene fatta tenendo conto delle anomalie delle temperature delle masse oceaniche, che presentano cambiamenti abbastanza limitati nel breve periodo e piuttosto lenti; essi sono in grado di influire sull’arrivo di tipi differenti di masse d’aria sulle zone continentali.

Questa volta, il centro di calcolo statunitense del NCEP, non sembra mostrare particolari anomalie termometriche sul nostro Paese, che dovrebbe quindi oscillare attorno alla norma stagionale per il prossimo trimestre estivo.


In particolare, il mese di Giugno potrebbe addirittura risultare fresco su alcune zone italiane; Luglio sarebbe forse caldo sulle Alpi ed in Sicilia, ed Agosto tornare fresco, specie al Nord Ovest.

Le anomalie si notano invece con le precipitazioni: a quanto pare si annuncerebbe un’Estate piovosa, con anomalie pluviometriche positive molto accentuate in particolare nei mesi di Giugno ed Agosto.

Insomma, i cambiamenti legati alla presenza della Nina parrebbero sconvolgere una tendenza oramai consolidata alle Estati molto calde e siccitose sul nostro Paese.

Exit mobile version