Modello Ensamble del centro statunitense: prossimi giorni con freddo su Europa Occidentale, caldo su quella orientale….

Passiamo ad osservare i modelli ensamble, per poter capire quali sarebbero i possibili sviluppi del tempo dei prossimi giorni alla luce delle previsioni del centro di calcolo GFS, degli Stati Uniti.

Anche in questo caso, la previsione viene fatta con l’utilizzo di piccole variazioni del run ufficiale GFS, in modo da avere una media di tutte le variabili possibili nell’evoluzione del tempo dei prossimi giorni.


Notiamo subito l’ingresso franco della depressione atlantica sul Mediterraneo e sull’Italia, che verrà interessata in modo particolare il giorno 15 Febbraio, apportando un po’ ovunque condizioni di forte maltempo, mentre nei giorni successivi il tempo tenderà a migliorare quanto meno al Sud Italia, interessato dalla espansione di un Anticiclone di origine Africana.

Le temperature, dapprima in diminuzione, con neve su Alpi ed Appennino, tenderanno poi a risalire, in particolare al Centro Sud, entro la fine della Seconda decade del mese.

Queste dovrebbero essere le previsioni di massima per i giorni fino al 20 Febbraio, oltre i quali è difficile riuscire a fare delle previsioni attendibili.

Mappa da weatherbell

Exit mobile version