Un appello agli amici abruzzesi: monitorate la neve dove è possibile!

Il record mondiale di nevosità di Roccacaramanico, in Abruzzo, è sempre ufficioso: nel Dicembre 1961 caddero 365 cm di neve in 24 ore, stando al compianto Edmondo Bernacca che citò l’episodio nella Rivista Meteorologica Italiana dell’epoca, ma non si sa, o non si sono trovate, le fonti a cui Bernacca attinse a tale record.

Allora, fino a che non si trova una prova concreta, il record resta quello di Silver Lake, in Colorado, dove tra il 20 ed il 21 Aprile 1921, caddero 193 cm di neve (in 24 ore).


I modelli LAM mostrano, per la giornata di domani, accumuli precipitativi che potrebbero superare i 200-250 mm  giornalieri, con possibile caduta di 2-3 metri di neve in 24 ore, anche se è vero che i LAM spesso esagerano nei quantitativi, quindi è importante un monitoraggio da parte della gente del posto, o da parte di organi ufficiali nella misura della neve caduta.

Cari amici meteofili abruzzesi, è giunto forse il giorno di riprendersi questo record ufficiale, ricordando anche che il quantitativo vale per un arco di 24 ore, quindi può interessare le due giornate del 05-06 Marzo, non è necessario che cada tutto entro la giornata del 05 Marzo.

Se avete notizia di un record a livello di misurazione ufficiale, lo potete segnalare via email al sito del Meteogiornale, o a Freddofili, verrà messo in evidenza.

Exit mobile version