Il limite dell’aria fredda

E’ ben visibile dalla mappa allegata quello che è il limite dell’aria gelida, presente sulla Scandinavia e la Russia Europea, e Paesi Baltici.

Il vasto anticiclone Russo tenta di spingersi verso ovest, ma ostacolato dalle perturbazioni atlantiche che quest’anno presentano un particolare vigore.

Un fronte occluso, estesissimo, che va dalla Groenlandia fino all’Egeo, delimita le due masse d’aria di differente origine e temperature.

Le temperature sono molto basse soprattutto sulla Russia ed i Paesi Baltici, raggiungendo i 26-27°C sotto lo zero.

analyza