Temperature basse per la prima metà di Novembre: aria fredda in arrivo dalla Russia!

Nel video, in Russia si è passati da un brevissimo autunno all’inverno praticamente ovunque.

Qui nel seguito vediamo le proiezioni delle anomalie termiche medie della settimana tra il 07 ed il 12 Novembre stando al centro di calcolo europeo ECMWF.

E’ evidente la presenza di un blocco anticiclonico in posizione settentrionale, che consentirà ad una massa di aria fredda proveniente dalla Russia e dalla Scandinavia orientale di scendere in direzione dell’Europa Occidentale.

Da qui, penetrando verso la Penisola Iberica e l’Africa Settentrionale, si attiverà un flusso umido e mite che investirà il nostro estremo Sud, Grecia, Turchia e Mar Nero.

Il Centro Nord dell’Italia, invece, sarà investito anch’esso dal flusso di aria fredda proveniente dalla Russia.

Si tratta di una situazione molto interessante per questa prima metà di Novembre, che vedrà dunque le prime condizioni del tempo con caratteristiche invernali, sul nostro Centro Nord, ma soprattutto su quasi tutto il Continente Europeo.

02-nov-16-monthlyanomalies_t2m_20161031_w2