Grande neve in Jacuzia e Magadan: il freddo avvolge l’Eurasia!

Questa mappa delle anomalie termiche della giornata di ieri, alle ore 12 UTC, mostra in evidenza il raffreddamento che ha colpito l’intero continente euroasiatico, praticamente una lunga striscia continua di freddo dalla costa russa orientale fino all’Europa Occidentale.

Le anomalie termiche sono significative, raggiungendo valori termici che sono anche di 10-12°C inferiori alla norma sulla Siberia orientale e tra i Balcani e l’Italia!

11-ott-16-anom2m_f00_equir2

Una massa d’aria fredda molto estesa e che, forse, è presagio di una prossima stagione invernale particolarmente rigida…chissà…..

Intanto, alcune nevicate particolarmente abbondanti hanno colpito la Jacuzia e la zona di Magadan, come mostra questa foto tratta da www.aif.ru-

11-ott-16-yacuzia