Onda fredda artica sul Canada Occidentale: temperature invernali nel cuore di Luglio!

Desta stupore osservare un lembo del Vortice Polare investire il Canada nord occidentale nel cuore del periodo più caldo dell’anno, con temperature nettamente al di sotto della norma stagionale.

L’attacco del Vortice Polare, veramente inatteso in questo periodo dell’anno, avverrà tra il 20 ed il 22 Luglio prossimi, almeno stando alle mappe di previsione del centro di calcolo statunitense GFS, che vengono illustrate qui sotto.

Al livello di 850 hPa (circa 1400 metri di quota), giungeranno isoterme fino a -10°C , che porteranno temperature di zero gradi anche al suolo, con addirittura nevicate e temperature che saranno tra i 15 ed i 18°C al di sotto della norma.

Questa massa fredda tenderà a scendere in direzione dei Grandi Laghi, indebolendosi, mentre nel resto degli Stati Uniti l’Estate dovrebbe proseguire piuttosto calda.

La massa fredda che sta scendendo sul Canada Occidentale ha comunque carattere di eccezionalità per la terza decade di Luglio, potendo potenzialmente portare gelate e nevicate!

Nelle immagini successive: la massa fredda in arrivo ad 850 hPa, le anomalie termiche previste al suolo, la neve fresca prevista nei prossimi giorni.

18 lug 16 blob gelido 18 lug 16 gfs_asnow_namer_41 18 lug 16 gfs_T2ma_namer_15 18 lug 16 gfs_T850_namer_13