Una panoramica sulle anomalie termiche terrestri nello scorso mese di Giugno!

Le temperature globali di Giugno si sono fermate ad un’anomalia di +0,409°C, stando alle rilevazioni CFSR, che dovrebbero avvicinarsi a quelle finali GISS- NASA con uno scarto massimo di non più di 0,020°C.

Rispetto al precedente mese di Maggio, le temperature si sono abbassate di -0,154°C, e rispetto ad Aprile di quasi -0,3°C, e rispetto a Febbraio di quasi -0,4°C, un calo fortissimo che non ha quasi precedenti nel recente passato, come mostrato anche dai dati rilevati via satellite.

04 lug 16 ANOM2m_CFSR_GFS_1606_monthly_equir

Il tutto è dovuto senza alcun dubbio alla fine del Nino, il più forte dal 1998, che aveva contribuito a surriscaldare le temperature globali che adesso sono rapidamente ridiscese.

In particolare la fine del Nino ha coinciso con l’arrivo del gelo in Antartide, caratterizzato da un inverno rigidissimo e da anomalie complessive di -2,61°C, soprattutto nella parte orientale dove hanno raggiunto un’anomalia record di -4,25°C su base mensile!

04 lug 16 ANOM2m_CFSR_GFS_1606_monthly_antarc

Al contrario, l’Artico è stato piuttosto caldo lo scorso mese, con anomalia di +1,687°C per le latitudini tra i 60 ed i 90° Nord, con punte massime di caldo in Siberia.

04 lug 16 ANOM2m_CFSR_GFS_1606_monthly_arctic

Anche qui le anomalie, pur rimanendo fortemente positive, sono in netto calo rispetto ai quasi +4°C di anomalia termica misurate lo scorso Gennaio!

Gli Stati Uniti sono stati moderatamente al caldo, con anomalia di +0,588°C, più accentuata sul lato occidentale, ed anomalie lievemente negative al Nord Est ed al Sud est.

054 lug 16 ANOM2m_CFSR_GFS_1606_monthly_ntham

Infine l’Europa, dove Giugno risulta lievemente negativo soprattutto sul lato occidentale, e parzialmente anche in Italia, e più caldo invece sul lato Centrale ed Occidentale europeo.

04 lug 16 ANOM2m_CFSR_GFS_1606_monthly_europe

A livello mondiale si segnala il freddo che ha colpito il Sudamerica, a Giugno così come a Maggio, mentre ha fatto caldo sull’Africa Settentrionale.