Il gelo primaverile distrugge una buona fetta delle coltivazioni nell’Emisfero Settentrionale!

E’ una notizia di cui poco si è parlato, tuttavia tra Aprile e Maggio alcune intense ondate di gelo che hanno colpito l’Europa ed il Nord America hanno decimato le coltivazioni di alcune specie vegetali già in fase di pieno sviluppo.

Il filmato successivo mostra molte immagini di colture congelate: si stima che il gelo che ha colpito Italia, Croazia, Austria, Svizzera, Germania, Slovenia, Belgio, Francia, abbia provocato un crollo della produzione di ciliege dell’80%, del 60% di albicocche, del 6% di grano, del 13% della produzione di vino austriaco per il gelo dei grappoli di uva.

Anche l’America Settentrionale ha visto colpito dal gelo primaverile oltre il 50% della produzione di frutta.

Problemi ci sono stati anche in Russia, in Messico, in Myanmar, ed in altre zone del mondo colpite da forti grandinate distruttive.