Nevicate sparse sul Continente Europeo: l’Inverno cerca la sua rivincita!

L’ultimo run del centro di calcolo europeo mostra la prevalenza delle depressioni Atlantiche sul nostro Continente, per i prossimi dieci giorni.

Sostanzialmente, viene confermato l’impianto del tempo che era stato previsto con il recente riscaldamento stratosferico, e l’arrivo del Vortice Polare sull’Europa, infatti il possente Anticiclone che aveva dominato per gran parte della stagione invernale si sta ritirando, lasciando lo spazio a condizioni depressionarie e di maltempo.

Le depressioni oceaniche sono però accompagnate anche da aria fredda, il che sarà in grado di provocare nevicate sparse che potrebbero raggiungere le zone pianeggianti del nostro Continente.

L’Aria Fredda di stampo nord atlantico non è in grado di determinare nevicate estese e diffuse, ma potrebbe provocare frequenti rovesci nevosi, anche su Germania, Francia, Isole Britanniche, e sull’Europa Centro Orientale.

Da notare le nevicate molto abbondanti previste sulla Scandinavia, ma anche sul nostro Arco Alpino: in questo caso si potrebbero superare gli oltre 110 cm di accumulo nei prossimi dieci giorni, quantità che potrebbe essere ben superiore vista la risoluzione a “maglie larghe” del modello di calcolo!

La mappa mostra le precipitazioni nevose previste in Europa nei prossimi dieci giorni.

04 feb 16 ecmwf_tsnow_europe2_31