Le 10 peggiori tempeste di neve che hanno investito Washington!

In attesa di conoscere i dati definitivi della tempesta di neve abbattutasi su Washington, ecco l’elenco delle dieci più grandi nevicate che hanno colpito la Capitale statunitense, negli ultimi 150 anni.

La peggiore di tutte fu nei giorni 27-28 Gennaio 1922, quando caddero 71,2 cm di neve in quello che venne chiamato “Knickerbocker Blizzard”.

In questo caso si contarono 98 morti e 133 feriti.

Al secondo posto il Grande Blizzard dell’11-13 Febbraio 1899, quando caddero 52 cm di neve, ed il termometro precipitò fino ad un record di -26,1°C

Al terzo posto la tormenta del 17-18 Febbraio 1979, quando caddero 47,5 cm di neve, sorprendendo la città in quanto la nevicata doveva passare alla larga.

Per la prima volta, lo Smithsonian Museum rimase chiuso per due giorni, fatto mai accaduto nei precedenti 50 anni.

Al quarto posto Snowmageddon del 5-6 Febbraio del 2010, con la caduta di 45,2 cm di neve, lasciando migliaia di utenze prive di energia elettrica.

Al quinto posto il Blizzard del 06-08 Gennaio 1996, con la caduta di 43,4 cm di neve.

Al sesto posto la nevicata del 16-18 Febbraio 2003, quando caddero 42,4 cm di neve, mentre l’aeroporto internazionale Baltimore/Washington misurò 72,4 cm di neve,  massima nevicata dal 1922.

Al settimo posto il Megalopolitan Blizzard dell’11-12 Febbraio del 1983, con la caduta di 42,2 cm.

All’ottavo posto la Snowpocalypse del 18-19 Dicembre del 2009, con la caduta di 41,7 cm di neve.

Al nono posto la nevicata del 07 Febbraio del 1936, quando caddero 36,6 cm.

Al decimo posto la nevicata del 15-16 Febbraio 1958, conclusasi con la caduta di 36,4 cm di neve.

La nevicata del 23-24 Gennaio 2016 è quindi in lizza per aggiudicarsi il primato, o uno dei primissimi posti in classifica.

La foto riguarda la nevicata del Febbraio 2010; tratta da nbcwashington.

22 gen 16 washington