Forte maltempo e tempesta di neve sugli Stati Uniti: previsti accumuli di neve di oltre 70 cm e paralisi del traffico!

Sono molti gli avvisi rilasciati dal NOAA, relativi alla forte tempesta di neve che potrebbe colpire il Texas e Stati confinanti dalla serata di Santo Stefano fino a lunedì prossimo.

Amarillo, in Texas, potrebbe vedere cadere circa 30 cm di neve, anche se è possibile che in diverse zone limitrofe possa verificarsi il temuto fenomeno della “Freezing rain”, la pioggia congelantesi, che è quella che apporta i maggiori disagi ed i danni più sensibili alle infrastrutture ed alle coltivazioni.

Anche la texana Lubbock è in allarme per il possibile blizzard, con previsione di circa 25-30 cm di neve e venti con raffiche fino a 140 kmh!

Ma la tempesta di neve potrebbe interessare gran parte del settore centrale ed occidentale degli States, dove, come visibile nella mappa di previsione pubblicata dal NOAA, potrebbero cadere fino ad oltre 75 cm di neve tra Texas orientale, New Mexico, Colorado, Utah, ma anche accumuli consistenti tra Nebraska, South Dakota e Minnesota.

Il NOAA ha emesso un avviso per le zone potenzialmente più colpite, affermando che “viaggiare potrebbe essere un azzardo e diventare impossibile”!

25 dic 15 gfs_asnow_wus_17 25 dic 15 neve