Si va verso un raffreddamento dell’Europa anche di 10-15°C

I modelli matematici inquadrano una linea di tendenza che anche a brevissimo termine, in questa fase così sconquassata, appare approssimativa. Sottostimano, ad esempio, l’entità del caldo che fa nel centro Europa e le Alpi (pessime performance dei modelli). Allo stesso tempo si ha una percezione falsata delle anomalie termiche del Centro Sud Italia, dove la temperatura è invece nella media. Ma vediamo il focus.

t2mdifinit_384

La mappa che vediamo qui sopra intende essere rappresentativa, indica la differenza di temperatura a 2 metri che avremo da oggi a 15 giorni.

Lo ripetiamo per chi avanza critiche come se fossimo degli idioti, siamo consapevoli che i dettagli di questa previsione cambieranno varie volte, ma quello che cogliamo dai vari run dei modelli matematici è un calo termico specie nel Nord Europa. In Italia l’abbassamento della temperatura sarà ben più limitato.

Come sottolineato prima, mappe a 15 giorni non sono utilizzabili per fare previsioni meteo su scala locale, bensì il mix di run dei giorni precedenti e altri parametri, ci offrono traccia di quelle che definiamo da anni linee di tendenza.

Che la situazione climatica andrà verso la media, ce lo illustrano anche i grafici delle Ensamble, che abbiamo selezionato in varie latitudini d’Italia. E ciò è un’ottima notizia, un ottimo avvio per l’impianto della circolazione atmosferica generale di Gennaio.

verona

Questo sopra grafico è relativo alla media Val Padana, e mostra che dal 29 Dicembre qualcosa potrebbe cambiare. Innanzitutto si osserva la possibilità di avere precipitazioni. Il run non vede l’arrivo del gelo, mentre il viaggio verso la media stagionale appare difficilmente realizzabile, anche se avremo un calo termico (specie sulle Alpi). A tutto va premesso che attualmente la temperatura è superiore alla media, anzi è altissima sulle Alpi.

 

roma

Il grafico della zona di Roma indica che la temperatura in quota è prossima alla media, e che le oscillazioni previste sono modeste. Tuttavia anche su Roma, più che per il Nord Italia, sembrerebbero possibili precipitazioni.

 

palermo

Palermo è in perfetta media stagionale, e la novità che si intravede dopo il 29 Dicembre sarà la possibilità di avere deboli piogge.

 

In conclusione, nei prossimi 15 giorni la possibilità di ondate di freddo sull’Italia è medio/bassa, ma non impossibile.