Tempeste di neve sugli Stati Uniti occidentali, imbiancati Gran Canyon, Salt Lake City e Denver

Nei giorni scorsi gran parte degli Stati Uniti centro-occidentali sono stati interessati da una serie di fasi di maltempo, con neve e gelo anche in pianura. Si è trattato di una fase di gelo molto intenso, giunta dopo un lungo periodo di bel tempo con temperature (sia minime che massime) ben al di sopra della media stagionale. La suddetta fase fredda ora si sta dirigendo verso la costa Est, dove sono attese nevicate anche a New York, Boston e Philadelphia, anche se le temperature dovrebbero scendere nel momento in cui le precipitazioni diminuiranno considerevolmente.

neve usa 3
Neve a Denver – AP

Le immagini che vi alleghiamo qui di seguito sono state scattate a Denver e a Salt Lake City, dove al suolo sono caduti abbondanti quantità di neve. Ci sono stati pesanti disagi in entrambe le città, visto che gli accumuli di neve hanno raggiunto i 20 cm all’aeroporto internazionale di Denver ed i 56 cm a Salt Lake City nel periodo compreso tra il 12 ed il 16 Dicembre. Prime nevicate con accumulo anche sul Grand Canyon.

neve usa 2
Salt Kale City – AP