Freddo sul lato orientale europeo, temperature di parecchi gradi sotto lo zero in Scandinavia!

L’inverno, silenziosamente, bussa alle porte dell’Europa Orientale, interessata da un notevole abbassamento termico questa mattina.

Questo a causa della discesa di una depressione sull’Ucraina, che sta apportando numerose nevicate, e seguita da aria fredda di origine polare.

Tutto ciò sta portando valori termici al di sotto dello zero dalla Scandinavia alla Turchia, con punte minime attorno ai -20°C sulla Scandinavia.

Il freddo, tuttavia, sull’Europa Orientale e Scandinavia, avrà vita breve, in quanto scalzato dalla possente rimonta anticiclonica sul Mediterraneo, che spingerà le perturbazioni atlantiche sulla Penisola Scandinava e sull’Europa Orientale, dove le temperature aumenteranno considerevolmente.

Un cambiamento sostanziale del tempo potrebbe verificarsi dopo Natale, verso la fine del mese di Dicembre, ma è ancora presto per poterne parlare.

Mappa delle temperature di stamani a cura di meteomodel.pl, e la mappa delle temperature ad 850 hPa.

15 dic 15 gfs_T850_eu_1 15 dic 15 temp99