Islanda: l’estate più fredda degli ultimi vent’anni almeno, con bufere di neve in pieno Luglio!

Continua il raffreddamento estivo di una parte dell’Europa Settentrionale, principalmente Islanda, Isole Britanniche, Scandinavia, le zone maggiormente esposte al raffreddamento dell’Atlantico Settentrionale presente in questo scorcio dell’anno.

La settimana attorno al 19-24 Luglio ha visto infatti l’ arrivo di una tempesta di neve del tutto insolita che ha colpito la parte centrale, orientale e meridionale dell’Isola, che hanno visto il terreno imbiancarsi per questa neve molto rara alla fine del mese principale dell’Estate.

Il Servizio meteorologico Islandese ha comunicato che l’Estate di Reykjavik è stata, finora, la più fredda da oltre vent’anni, ed in zone poco più a nord di oltre 25 anni a questa parte.

Del resto, la mappa NOAA che mostra le temperature del Nord Atlantico, hanno mostrato come il mese di Giugno appena passato abbia avuto le più basse temperature marine dal 2001 ad oggi, con un’anomalia di -0,4°C.

Foto della grande nevicata estiva Islandese, tratta da icelandreview.com, mappa di fonte NOAA.

08 ago 15 Atlantic-SST-Noth-climate4you-1024x562 08 ago 15 Islanda