Che disastro questo Inverno

Torniamo sull’argomento già discusso in precedenza, e vi scriviamo delle anomalie dell’Inverno 2016/2017, in cui volendo essere lineari, anche Gennaio ne ha prodotto parecchie, con freddo quasi da record al Sud Italia ed in varie aree d’Europa e nel Nord Africa, oltre che a nevicate di smisurata intensità.

La mappa che vediamo mostra le anomalie termiche che si vivono in Europa questi giorni. E noterete che tutta l’Europa è contrassegnata da valori sopra la media del periodo. Fa più caldo.

Si ha la sensazione che la stagione sia improvvisamente avanti nel tempo, quelli di questo periodo sono valori termici di fine Marzo, non di fine Febbraio.

Ovviamente ci sono aree d’Europa dove fa ancora freddo, dove la temperatura scende sotto gli 0°C (si vedano le minime nella mappa qui sopra), ma i valori termici sono sopra le medie, perché in questo periodo dovrebbe fare più freddo di quello che fa.

Nel frattempo si riscalda tutta l’Africa del Sud, la Penisola italiana la regione mediterranea, la Penisola anatolica e le aree del Mar Nero. Lo sottolineano le temperature massime, che salgono ben oltre la media a causa della presenza di scarsa nuvolosità e venti meridionali.

Sembra di vivere una precoce fase di Primavera.

Un’altra rilevante anomalia è determinata dall’assenza delle precipitazioni, queste sono confinate a ristrette aree d’Europa.